Home Amministrazione Trasparente Contatti Albo On Line
  SPECIALE ELEZIONI
  Amministrative 2018
  Amministrative 2013
Museo Archeologico
"Santi Furnari"
     - Info ed Eventi 
     - Photogallery
     - Tour Virtuale

IL PAESE
     - La Storia di Abacena 
     - La Storia di Tripi 
     - Il Castello 
     - L'Archeologia 
     - Tradizioni e Gastronomia 
     - Vitto e Alloggio 
     - Manifestazioni ed Eventi 
     - Festa di San Vincenzo...
     - Album Foto 
     - News in Tempo Reale 
     - Mappa della Zona 

IL MUNICIPIO
Il Sindaco
La Giunta
Il Consiglio comunale
Attività del Consiglio
e delle Commissioni
(Art. 21 Bis, L.R. 30/2000
e successive modifiche)
DPO – Data Protection Officer
Settore I - Amministrativo
Settore II - Economico Finanziario
Settore III - Tecnico Manutentivo Infrastrutturale
Settore IV - Territorio ed Ambiente - Prot. Civile
Comitato Unico di Garanzia
Democrazia Partecipata

ATTI AMMINISTRATIVI
Archivio Storico
 Delibere di Giunta
 Delibere di Consiglio
 Determine Sindacali
 Ordinanze Sindacali
 Determine di Settore
     Settore I
     Settore II
     Settore III
     Settore IV
Estratto Atti
Pubblicità Notizia
(Art. 18, L.R. 22/2008
e successive modifiche)
 Albo pretorio on-line

Semplificazioni
Amministrazione Trasparente
AREA RISERVATA
        - Aggiornamento Sito 

DELIBERE DI GIUNTA
TUTTI20092010201120122013201420152016
201720182019      
numero:     anno:     cerca testo:
pagina   1  2 
Delibera di Giunta n° 37 - del 28/12/2010
PRESA D'ATTO DEI COSTITUENDO DISTRETTO TURISTICO "THJRRENIUM TYNDARIS" - PARCO DEI MITI" PROVVEDIMENTI.
Documenti Allegati:  Apri Apri   
in Pubblicazione all'Albo Pretorio dal 02/01/2011 al 17/01/2011
Delibera di Giunta n° 36 - del 28/12/2010
ATTO D'INDIRIZZO POLITICO-AMMINISTRATIVO IN ORDINE AD INIZIATIVE RICREATIVE E CULTURALI DA TENERE DURANTE LE FESTIVITA' NATALIZIE E DI FINE ANNO 2010.
Documenti Allegati:  Apri Apri   
in Pubblicazione all'Albo Pretorio dal 02/01/2011 al 17/01/2011
Delibera di Giunta n° 35 - del 28/12/2010
ATTO D'INDIRIZZO POLITICO AMMINISTRATIVO IN ORDINE ALLA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO PER L'ORGANIZZAZIONE DEI FESTEGGIAMENTI IN ONORE DI SAN GAETANO, SANTO PATRONO DELLA FRAZIONE CAMPOGRANDE. ANNO 2010.
Documenti Allegati:  Apri Apri   
in Pubblicazione all'Albo Pretorio dal 02/01/2011 al 17/01/2011
Delibera di Giunta n° 34 - del 28/12/2010
ATTO D'INDIRIZZO POLITICO AMMINISTRATIVO IN ORDINE ALLA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO PER L'ORGANIZZAZIONE DEI FESTEGGIAMENTI IN ONORE DEL SANTO PATRONO DI TRIPI, SAN VINCENZO MARTIRE. ANNO 2010.
Documenti Allegati:  Apri Apri   
in Pubblicazione all'Albo Pretorio dal 02/01/2011 al 17/01/2011
Delibera di Giunta n° 33 - del 28/12/2010
ATTO D'INDIRIZZO POLITICO-AMMINISTRATIVOIN ORDINE ALLA CONCESSIONE DEL COMTRIBUTO PER L'ORGANIZZAZIONE DEI FESTEGGIAMENTI IN ONORE DEL SANTO PATRONO SAN CONO DELL'OMONIMA FRAZIONE.
Documenti Allegati:  Apri Apri   
in Pubblicazione all'Albo Pretorio dal 02/01/2011 al 17/01/2011
Delibera di Giunta n° 32 - del 28/12/2010
ATTO D'INDIRIZZO POLITICO-AMMINISTRATIVO RELATIVO A "MISURA DI INCENTIVAZIONE PER LA RISCOSSIONE DEI TRIBUTI LOCALI. APPROVAZIONE PIANO OPERATIVOM TRIBUTI ANNO 201" E PRESA D' ATTO ATTUAZIONE DEL PIANO PER L'ANNO 2009.
Documenti Allegati:  Apri Apri   
in Pubblicazione all'Albo Pretorio dal 02/01/2011 al 17/01/2011
Delibera di Giunta n° 31 - del 29/10/2010
Indirizzo politico - amministrativo in ordine alla gestione dei terreni comunali adibiti a pascolo.
LA GIUNTA MUNICIPALE
OMISSIS
DELIBERA
1)-Di approvare le allegate relazioni redatte in data 11/06/2010 e 05/10/2010 dal Capo Settore Tecnico Geom. Lipari Fortunato, acquisite agli atti del Comune, rispettivamente, con prot. n. 3442 e 5660, con le quali sono stati individuati i lotti di terreni di proprietà comunale da affittare, destinati a pascolo, nonchè il corrispondente importo da porre a base d’asta;
2)-Procedere consequenzialmente all’affitto, per una durata temporale di anni SEI, dei seguenti lotti comunali:
LOTTO N° 1 Contrada BRUITA – ROCCA D’AVENI Ha 68.20.30
LOTTO N° 2 “ SCALITI-BALSISCETI Ha 33.02.70
LOTTO N° 3 “ CUGNO BASTARDO Ha 03.49.16
LOTTO N° 4 “ GROTTE PIANI Ha 18.66.40
LOTTO N° 5 “ FORMAGGIARA Ha 51.50.60
LOTTO N° 5/bis “ PIANI Ha 07.17.50
LOTTO N° 6 “ RAMPULLA Ha 34.60.50
LOTTO N° 7 “ PURRAESSERE Ha 51.39.20
LOTTO N° 8 “ VALANGHE ORSINO Ha 78.55.84
LOTTO N° 9 “ BIVALDO 1 Ha 42.74.30
LOTTO N° 10 “ BIVALDO 2 Ha 13.97.15
LOTTO N° 11 “ ROCCA CASTELLO Ha 13.23.50
LOTTO N° 12 “ MINEPAPA Ha 21.37.90
LOTTO N° 13 “ PANTANI Ha 05.56.10

3)-Di approvare il relativo schema contrattuale, predisposto dal Settore Tecnico manutentivo Infrastrutturale;
4)-Di fare fronte alle spese assistenziali per la stipula dei contratti, ammontanti a complessivi € 800,00, con imputazione al codice 1.01.02.03 ex Cap. 87, che presenta sufficiente disponibilità;
5)Di provvedere ai conseguenti atti gestionali tramite il Capo Settore Tecnico Manutentivo Infrastrutturale, avuto riguardo alle disposizioni dell’art. 45 e 58 della L. 203/1982;
6)-Di dare atto che sono stati espressi i pareri con esito favorevole da parte del responsabile del servizio sotto il profilo della regolarità tecnica, dal responsabile dell’ufficio di ragioneria sotto il profilo della regolarità contabile, attestante la copertura finanziaria, ai sensi dell’art. 53 della legge 142/90, recepita con modifiche ed integrazioni dalla L.R. n. 48/91, come sostituita dall’art. 12 comma 1 punto 0.1 della legge 23/12/2000 n. 30, sulla proposta di delibera che si allega;
7)-Di trasmettere copia del presente atto ai Settore Tecnico Manutentivo Infrastrutturale ed Economico Finanziario per gli adempimenti consequenziali.
Delibera di Giunta n° 30 - del 29/10/2010
Recesso dell'adesione all'UNCEM - Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani.
LA GIUNTA MUNICIPALE
OMISSIS
DELIBERA
1. Di procedere al recesso dell'adesione da parte di questo Ente all'UNCEM - Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani con sede nazionale in Roma, Via Palestro e con sede regionale in Sortino (SR) Viale Mario Giardino, a far data dal 01.01.2011.
2. Di dare atto che è stato espresso il parere con esito favorevole da parte del responsabile del servizio sotto il profilo della regolarità tecnica, ai sensi dell'art. 53 della legge 142/90, recepita con modifiche ed integrazioni dalla L.R. n. 48/91, come sostituita dall'art. 12 comma 1 punto 0.1 della legge 23.12.2000, n. 30, sulla proposta di delibera che si allega.
3. Di rendere il presente atto immediatamente esecutivo ad unanimità di voti espressi nei modi e termini di legge, stante l'urgenza di porre in essere l'attività consequenziale;
4. Di trasmettere copia della presente ai settori Amministrativo ed Economico Finanziario per gli adempimenti consequenziali.
Delibera di Giunta n° 29 - del 22/10/2010
Atto di indirizzo politico-amministrativo in ordine all'attuazione dell'intervento progettuale "Progetto Giovani" di cui al III Piano di Zona 2010/2012 del Distretto Socio Sanitario D28. Determinaz.
LA GIUNTA MUNICIPALE
OMISSIS
DELIBERA
1. Per tutto quanto espresso in premessa, di prendere atto dell’assegnazione della somma di €. 62.710,98 da parte del Comune di Barcellona P.G.,Capofila del Distretto Socio – Sanitario D28, quale quota destinata per l’attuazione degli interventi progettuali di cui al III Piano di Zona distrettuale (2010/2012), rimodulato, che verrà trasferita a cura dell’Ufficio Piano, secondo le funzioni ad esso attribuite, sulla base della documentazione amministrativa dimostrativa, da parte del Comune;
2. Di esprimere indirizzo politico amministrativo, alla struttura burocratica, in ordine all’attuazione degli interventi progettuali di cui al suddetto Piano di Zona, che ha ottenuto il finanziamento R.S. n. 100 del 13/05/2010, approvato, anche con delibera di G.M. di questo Ente, n. 10 del 09/03/2010, che tenga conto anche di quanto previsto nel verbale del Gruppo Piano del 06/08/2010 ed in particolare che siano tenute in debita considerazione, per ciascuna annualità: la flessibilità della tempistica in funzione delle attività da esigere ed in correlazione a ciò, la determinazione delle unità di risorse civiche da utilizzare, fermo restando l’importo complessivo annuo a ciò destinato;
3. Di assegnare, al Capo Settore Amministrativo per la conseguente attività gestionale, la complessiva somma di €. 62.710,98, per il triennio di validità del Piano, di cui €. 59.280,00 per assegni civici ed €. 3.430,98 per Assicurazioni, con imputazione della stessa al cod. 4.00.00.05 ex cap. 2970 de bilancio c.e. che presenta la sufficiente disponibilità;
4. Di dare atto che sono stati espressi i pareri con esito favorevole da parte del responsabile del servizio sotto il profilo della regolarità tecnica, dal responsabile dell’ufficio di ragioneria sotto il profilo della regolarità contabile, attestante la copertura finanziaria, ai sensi dell’ art. 53 della legge 142/90, recepita con modifiche ed integrazioni dalla L.R. n. 48/91, come sostituita dall’art. 12 comma 1 punto 0.1 della legge 23/12/2000, n. 30, sulla proposta di delibera che si allega;
5. Di rendere il presente atto, immediatamente esecutivo, ai sensi dell'art. 12 comma 2° della L.R. 44/91 e successive modifiche ed integrazioni, con apposita votazione unanime favorevole, resa nei modi e termini di legge, stante l’urgenza di porre in essere gli adempimenti consequenziali;
6. Di trasmettere copia del presente ai Settori Amministrativo ed Economico Finanziario per quanto di rispettiva competenza.
Delibera di Giunta n° 28 - del 22/10/2010
Approvazione consuntivo della manifestazione denominata: "I prodotti del mare incontrano i sapori della montagna" - Anno 2010.
LA GIUNTA MUNICIPALE
OMISSIS
DELIBERA
1) Di approvare, per le motivazioni espresse in premessa, il consuntivo delle manifestazioni realizzate secondo il progetto denominato "I prodotti del mare incontrano i sapori della montagna", attuato nei giorni del 13 e 22 agosto 2010, come risultante nell'allegato "A", per il quale, è stato concesso dall'Assessorato Reg.le delle Risorse Agricole ed Alimentari-Dipartimento Reg.le degli Interventi per la pesca, il finanziamento di €. 10.000,00.
2) Di dare atto, che le relative somme sono state imputate:
- Per €. 10.000,00 al cod. 4.00.00.05 ex cap. 2978;
- Per €. 1.600,00 al cod. 1.07.02.03 ex cap. 2320;
del bilancio c.e.
3) Di dare atto che sono stati espressi i pareri con esito favorevole da parte del responsabile del servizio sotto il profilo della regolarità tecnica, dal responsabile dell'ufficio di ragioneria sotto il profilo della regolarità contabile, attestante la copertura finanziaria, ai sensi dell'art. 53 della legge 142/90, recepita con modifiche ed integrazioni dalla L.R. n. 48/91, come sostituita dall'art. 12 comma 1 punto 0.1 della legge 23.12.2000, n. 30, sulla proposta di delibera che si allega;
4) Di rendere il presenta atto immediatamente esecutivo, ad unanimità di voti, espressi nei modi e termini di legge, stante l'urgenza di porre in essere gli adempimenti consequenziali.
5) Di trasmettere copia della presente ai settori Amministrativi ed Economico-finanziario, per gli adempimenti consequenziali.
Delibera di Giunta n° 27 - del 23/08/2010
Atto d’indirizzo politico-amministrativo in ordine alle manifestazioni culturali e ricreative e spettacoli musicali, da tenere in occasione delle festività del S. Patrono S. Vincenzo Martire. Anno
OGGETTO:Atto d’indirizzo politico-amministrativo in ordine alle manifestazioni culturali e ricreative e spettacoli musicali, da tenere in occasione delle festività del S. Patrono S. Vincenzo Martire. Anno 2010. Determinazioni.
LA GIUNTA MUNICIPALE
"OMISSIS"
D E L I B E R A

1) Per quanto esposto in premessa, di esprime un indirizzo politico-amministrativo in ordine alle manifestazioni culturali e ricreative e spettacoli musicali, da tenere in occasione delle festività del S. Patrono S. Vincenzo Martire. Anno 2010;
2) Di approvare, conseguentemente, l’allegato elenco delle manifestazioni ricreative e spettacoli musicali, con relative spese, demandando al Sindaco, per esigenze di funzionalità, le specifiche scelte discrezionali attuative delle elencate manifestazioni, comprensivo di spese presuntive, per pagamento diritti SIAE ed Enel;
3) Di assegnare, al Capo Settore Amministrativo, per la conseguente attività gestionale, la somma complessiva di €. 21.800,00, con imputazione per €. 19.300,00 al cod. 1.07.02.03 ex cap. 2320 e per €. 2.500,00 al cod. 4.00.00.05 ex cap. 2970 del bilancio c.e., che presentano la sufficiente disponibilità, per la conseguente attività gestionale;
4) Di provvedere al pagamento delle quote per SIAE, ed Enel tramite Economo Comunale, previa emissione in suo favore di apposito mandato di pagamento a cura dell’Ufficio di ragioneria e con carico di separata rendicontazione;
5) Di dare atto che sono stati espressi i pareri con esito favorevole da parte del responsabile del servizio sotto il profilo della regolarità tecnica, dal responsabile dell’ufficio di ragioneria sotto il profilo della regolarità contabile, attestante la copertura finanziaria, ai sensi dell’ art. 53 della legge 142/90, recepita con modifiche ed integrazioni dalla L.R. n. 48/91, come sostituita dall’art. 12 comma 1 punto 0.1 della legge 23/12/2000, n. 30, sulla proposta di delibera che si allega;
6) Di rendere il presente atto, immediatamente esecutivo, ai sensi dell'art. 12 comma 2 della L.R. 44/91 e successive modifiche ed integrazioni, con apposita votazione unanime favorevole resa nei modi e termini di legge, stante l’urgenza di porre in essere gli adempimenti consequenziali;
7) Di trasmettere copia del presente ai Settori Amministrativo ed Economico Finanziario per quanto di rispettiva competenza.


Delibera di Giunta n° 26 - del 12/08/2010
Atto d’indirizzo politico-amministrativo in ordine alla realizzazione della manifestazione denominata: “I prodotti del mare incontrano i sapori della montagna”. Anno 2010.
LA GIUNTA MUNICIPALE
" OMISSIS "
D E L I B E R A

1) Per quanto in premessa, di prendere atto della nota dell’Assessorato Regionale delle Risorse Agricole ed Alimentari- Dipartimento Reg.le degli Interventi per la Pesca, del 27/07/2010, prot. n.12, trasmessa via fax ed assunta agli atti di questo Ente in pari data al n. di prot. 4282, con la quale, tra l’altro, viene data comunicazione della concessione con D.A. n. 37/Pesca del 21.07.2010, della somma complessiva di € 10.000,00, per la realizzazione del progetto denominato: “I prodotti del mare incontrano i sapori della montagna”, con carico di rimodulazione..
2) Di realizzare il progetto suddetto, così come rimodulato e trasmesso all’Ass.to Reg.le delle Risorse Agricole ed alimentari, con nota del 30/07/2010, prot. n. 4360;
3) Di esprimere un indirizzo politico-amministrativo alla struttura burocratica con conseguente assegnazione della relativa risorsa, per l’attuazione della manifestazione in parola da realizzare nei giorni del 13 e 22 agosto 2010 .
4) Di stabilire che la suddetta manifestazione dovrà perseguire la conoscenza e la sensibilizzazione dell’opinione pubblica all’uso di prodotti ittici, in particolare le specie endogene, meno conosciute, tipiche del pescato siciliano, avvalendosi di veicoli quali la cultura, la tradizione, la gastronomia di un territorio storicamente legato all’ambiente marino e specificatamente da conseguire attraverso le varie voci presenti nella programmazione progettuale della medesima manifestazione, succitata.
5) Di provvedere, inoltre, alle spese per SIAE, ENEL e quant’altro occorrente per la buona riuscita della manifestazione, quantificabili presuntivamente in € 1.600,00 , procedendo per il relativo pagamento, tramite Economo Comunale, previa emissione in suo favore di apposito mandato di pagamento a cura dell’Ufficio di ragioneria e con carico di separata rendicontazione.
6) Di impegnare la somma complessiva di € 11.600,00 ai seguenti interventi:
• Per € 1.600,00 al cod. 1.07.02.03 ex cap. 2320
• Per € 10.000,00 al cod. 4.00.00.05 ex cap. 2978
del bilancio c.e. , che presentano sufficiente disponibilità, assegnando la stessa al Capo Settore Amministrativo per la conseguente attività gestionale.
7) Di dare atto che sono stati espressi i pareri con esito favorevole da parte del responsabile del servizio sotto il profilo della regolarità tecnica, dal responsabile dell’ufficio di ragioneria sotto il profilo della regolarità contabile, attestante la copertura finanziaria, ai sensi dell’ art. 53 della legge 142/90, recepita con modifiche ed integrazioni dalla L.R. n. 48/91, come sostituita dall’art. 12 comma 1 punto 0.1 della legge 23/12/2000, n. 30, sulla proposta di delibera che si allega;
8) Di rendere il presente atto immediatamente esecutivo ad unanimità di voti espressi nei modi e termini di legge, stante l’urgenza di porre in essere l’attività consequenziale;
9) Di trasmettere copia del presente ai settori Amministrativo ed Economico Finanziario per la conseguente attività gestionale.
Delibera di Giunta n° 25 - del 21/07/2010
Approvazione dello schema del bilancio annuale di previsione per l'esercizio finanziario 2010, del bilancio pluriennale per il triennio 2010/2012, della Relazione Previsionale e Programmatica per il t
OGGETTO:Approvazione dello schema del bilancio annuale di previsione per l'esercizio finanziario 2010, del bilancio pluriennale per il triennio 2010/2012, della Relazione Previsionale e Programmatica per il triennio 2010/2012 e degli ulteriori allegati.
LA GIUNTA MUNICIPALE
" OMISSIS "
DELIBERA

Di presentare al Consiglio Comunale per l'approvazione:

- la relazione Previsionale e Programmatica al bilancio di previsione dell'esercizio finanziario 2010;
- lo schema di bilancio di previsione per l’anno 2010 e pluriennale 2010/2012, comprendenti anche il piano delle opere pubbliche, nelle risultanze di cui al seguente quadro riassuntivo:

ENTRATE 2010 2011 2012
Titolo 1° -Entrate Tributarie 168.200,00 265.950,00 262.000,00
Titolo 2° - Entrate da contributi e trasferimenti correnti dallo Stato, della Regione, della Provincia e di altri Enti Pubblici anche per funzioni delegate
1.290.210,69
1.223.045,29
1.177.045,29
Titolo 3° - Entrate extra tributarie 159.600,00 141.900,00 138.250,00
Titolo 4° - Entrate da alienazioni, da trasferimenti di capitali e da riscossione di crediti 6.254.574,51 14.794.500,00 27.844.500,00
Titolo 5° - Entrate da accensione di prestiti 690.207,92 358.000,00 358.000,00
Titolo 6° - Entrate da servizi per conto terzi 730.000,00 630.000,00 545.000,00
TOTALE COMPLESSIVO DELLE ENTRATE 9.292.793,12 17.413.395,29 30.324.795,29

SPESA 2010 2011 2012
Titolo 1° - Spese correnti 1.577.031,11 1.550.586,11 1.532.531,01
Titolo 2° - Spese in conto capitale 6.585.574,51 14.832.500,00 27.844.500,00
Titolo 3° - Spese per il rimborso di prestiti 400.187,50 400.309,18 402.764,28
Titolo 4° - Spese per servizi per conto terzi 730.000,00 630.000,00 545.000,00
TOTALE COMPLESSIVO DELLE SPESE 9.292.793,12 17.413.395,29 30.324.795,29

- Di dare atto che è stato espresso, con esito favorevole, il parere da parte del responsabile del Settore Economico-Finanziario, sotto il profilo della regolarità tecnica, sulla proposta di delibera, ai sensi dell'art. 53 della legge n. 142/1990, come recepita con l'art. 1, comma 1, della L.R. n. 48/1991, come sostituito dall'art. 12, comma 1, punto 0.1, della L.R. n. 30/2000, che si allega;
- Di rendere, data l’urgenza di porre in essere l’attività consequenziale, il presente atto immediatamente esecutivo, ai sensi dell’art. 12, comma 2°, della L.R. n. 44/1991 e s.m. ed i., ad unanimità di voti espressi nei modi e termini di legge;
-Di trasmettere copia del presente atto al Settore Economico Finanziario per la conseguente attività gestionale;
Delibera di Giunta n° 24 - del 21/07/2010
Legge 27/12/1997, n. 449, art. 39, comma 1° - Approvazione piano triennale ed annuale del fabbisogno del personale - 2010/2012.-
LA GIUNTA MUNICIPALE
" OMISSIS "
D E L I B E R A

1) Di approvare, per quanto espresso in premessa, il Programma triennale del fabbisogno del personale per il triennio 2010/2012 e Piano annuale delle assunzioni, di cui all’ allegato “A”;
2) Di dare atto che relativamente al piano annuale delle assunzioni anno 2010, non è prevista alcuna assunzione;
3) Di dare atto, altresì, che nel biennio successivo 2011-2012, compatibilmente con le disponibilità finanziarie dell’Ente nonché nel rispetto delle vigenti disposizioni normative relative al tetto di spesa ed al limite delle assunzioni correlate alle cessazioni, risultano programmati i seguenti posti secondo il seguente ordine di priorità:
-n.1 Cat. C - Istruttore di Vigilanza -Accesso: Concorso pubblico
-n.1 Cat. B1 - Esecutore tecnico -Accesso: Selezione pubblica ai sensi dell’art. 49 L.R. 15/2004;
4) Di dare atto che, relativamente ai posti a concorso pubblico, si procederà, prioritariamente, ad esperire la procedura della mobilità, secondo le disposizioni della legislazione vigente;
5) Di procedere alla consente attività gestionale tramite il Capo Settore Amministrativo;
6) Di riservarsi la possibilità di modificare, in qualsiasi momento, la programmazione triennale del fabbisogno del personale, che si approva con il presente atto, qualora si verificassero esigenze tali da determinare mutazioni del quadro di riferimento relativamente al triennio in considerazione;
7) Di dare atto che è stato espresso il parere, con esito favorevole, da parte del responsabile del servizio sotto il profilo della regolarità tecnica, ai sensi dell’ art. 53 della legge 142/90, recepita con modifiche ed integrazioni dalla L.R. n. 48/91, come sostituita dall’art. 12 comma 1 punto 0.1 della legge 23/12/2000, n. 30, sulla proposta di delibera che si allega;
8) Di rendere il presente atto, immediatamente esecutivo, ai sensi dell'art. 12 comma 2 della L.R. 44/91 e successive modifiche ed integrazioni, con apposita votazione unanime favorevole resa nei modi e termini di legge, stante l’urgenza di porre in essere gli adempimenti consequenziali;
9) Di trasmettere copia del presente atto al Capo Settore Amministrativo ed al Capo Settore Economico Finanziario per la rispettiva attività di competenza.
Delibera di Giunta n° 23 - del 9/07/2010
Verifica schedario elettorale.
La Giunta Municipale
" OMISSIS "
DELIBERA
1) di dare atto che le schede elettorali sono tenute continuamente aggiornate in base alle risultanze dei Registri dello Stato Civile, dell'Anagrafe della Popolazione Residente e dei documenti esistenti agli atti;
2) di dare atto che è stato espresso, con esito favorevole, il parere dal responsabile del servizio interessato soto il profilo della regolarità tecnica, ai sensi dell'art. 53 della legge 08/06/90, n. 142 recepita con modifiche ed integrazioni dalla L.R.11.12.1991, n. 48, sostituita dall'art. 12, comma 1, punto 01 della L.R. 23.12.2000, n. 30 sulla proposta di delibera che si allega;
3) di trasmettere copia del presente atto all'Ufficio Elettorale.
Delibera di Giunta n° 22 - del 9/07/2010
Determinazione criteri per rimborso spese libri scolastici. L. n. 448/98, art. 27. Anni Scolastici 2008/2009 e 2009/2010.-
LA GIUNTA COMUNALE
"OMISSIS"
DELIBERA
1.Di stabilire che la ripartizione del contributo di € 770,80, relativo all'anno scolastico 2008/09, per l’acquisto dei libri di testo agli studenti della scuola dell’obbligo e della scuola media superiore, segua la percentuale di incidenza della somma a ciascuno erogata con la predetta Determina di Settore n. n. 52 del 15/04/2009 .
2.Di stabilire che la ripartizione del contributo di € 1.749,66 relativo all'anno scolastico 2009/2010, per l’acquisto dei libri di testo agli studenti della scuola dell’obbligo e della scuola media superiore, tenga conto delle fasce di reddito delle famiglie, favorendo le istanze delle famiglie più svantaggiate economicamente e ripartendo le somme nel modo seguente:
Scuola dell’obbligo - Somma assegnata € 1.273,27
Fascia di I.S.E.E. da € 0,00 a € 3.500,00 = 75,00 % della spesa sostenuta
Fascia di I.S.E.E. da 3.500,01 a € 7.000,00 = 63,00 % della spesa sostenuta
Fascia di I.S.E.E. da 7.000,01 a € 10.632,94 = 51,623 % della spesa sostenuta
Scuola media superiore - Somma assegnata € 476,39
Fascia di I.S.E.E. da € 0,00 a € 3.500,00 = 0 Utenza
Fascia di I.S.E.E. da 3.500,01 a € 7.000,00 = 24,00 % della spesa sostenuta
Fascia di I.S.E.E. da 7.000,01 a € 10.632,94 = 13,60 % della spesa sostenuta
3.Di dare atto che, in ogni caso il contributo non deve superare la spesa sostenuta dai richiedenti, debitamente documentata;
4.Di dare atto che la complessiva somma di € 2.520,46 trova copertura al cod. 1.04.05.05 ex cap. 819 RR.PP. del bilancio c.e. in corso di formazione, giusta determina d’impegno n. 171 del 14.12.2009;
5.Di dare atto, altresì, che sono stati espressi i pareri con esito favorevole da parte del responsabile del servizio sotto il profilo della regolarità tecnica, dal responsabile dell’ufficio di ragioneria sotto il profilo della regolarità contabile, ai sensi dell’art. 53 della Legge 142/90, recepita con modifiche ed integrazione dalla L.R. n. 48/91, come sostituita dall’art. 12 comma 1 punto 0.1 della legge 23.12.2000, n. 30, sulla proposta di delibera che si allega;
6.Di trasmettere copia della presente ai Settori Amministrativo ed Economico Finanziario, per gli adempimenti consequenziali.
Delibera di Giunta n° 21 - del 9/07/2010
Dipendente Carbone Michele. Autorizzazione al comando temporaneo presso la Segreteria Tecnico Operativa dell'Autorità d'Ambito A.T.O. n. 3 Messina. Servizio Idrico Integrato.
La Giunta Municipale
" OMISSIS "
DELIBERA
1) di concedere pre quanto in premessa, il proprio nulla-osta al comando temporaneo, presso la Segreteria Tecnico Operativa dell'Autorità d'Ambito A.T.O. n. 3 Mesina. Servizio Idrico Integrato, del geom Carbone Michele, per il periodo di un anno, eventualmente rinnovabile, con successivo atto;
2) di stabilire quale decorrenza del suddetto comando, il giorno 01/08/2010;
3) di dare atto che al geom Carbone Michele è assegnato il trattamento economico tabellare previsto per la catg. C, posizione giuridica C ed economica C oltre al rateo della tredicesima mensilità e trattamento economico accessorio;
4) di stabilire che l'Autorità d'Ambito A.T.O. n. 3 Messina, rimborserà a questa Amministrazione, per la durata del periodo del comando, la spesa relativa al trattamento economico spettante all'interessato, ivi inclusi gli oneri assistenziali e previdenziali, fermo restando che gli eventuali oneri per lavoro sttraordinario, formazione, partecipazione a convegni, salario accessorio, ecc., saranno direttamente corrisposti dall'Autorità d'Ambito A.T.O. n. 3 Messina;
5) di auorizzare l'anticipazione delle competenze stipendiali spettanti al citato dipendente a vale sul corrispondente intervento di bilancio c.e., in corso di formazione;
6) di dare atto che la suddetta Autorità d'Ambito dovrà rimborsare la somma anticipata entro il giorno 15 del mese successivo a quello di pertinenza, mediante versamento sul c.c. 14083984 intestato alla Tesoreria Comunale Monte dei Paschi di siena Ag. di Furnari;
7) di dare atto, altresì, che gli atti di gestione del rapporto di lavor, limitatamente al periodo del comando, relativi al dipendente in argomento, saranno in capo dell'Autorità d'Ambito A.T.O. n. 3 Messina. Servizio Istrido, che dovrà darne informazione al Comune di Tripi;
8) di dare atto che è stato espresso il parere, con esito favorevole, da parte del responsabile del servizio sotto il profilo della regolarità tecnica, ai sensi dell'art. 53 della legge 142/90, recepita con modifiche ed integrazioni dalla L.R. n. 48/91, come sostituita dall'art. 12 comma 1 punto 0.1 della legge 23.12.2000, n. 30, sulla proposta di delibera che si allega;
9) di rendere il presente atto, immediatamente esecutivo, ai sensi dell'art. 12 comma 2 della L.R. 44/91 e successive modifiche ed integrazioni, con apposita votazione unanime favorevole resa nei modi e termini di legge, stante l'urgenza di porre in essere gli adempimenti consequenziali;
10) di trasmettere copia del presente atto ai settori Amministrativo ed Economico Finanziario per quanto di rispettiva competenza.
Delibera di Giunta n° 20 - del 9/07/2010
Art. 159 del D.Lgs. n. 267 del 18.08.2000. - 2° semestre 2010.
La Giunta Municipale
" OMISSIS "
DELIBERA
- di vincolare, ai sensi dell'art. 159 del D.Lgs. n. 267/2000, per il pagamento delle retribuzioni al personale dipendente e dei conseguenti oneri previdenziali per i tre mesi successivi, per il pagamento delle rate di mutui e di prestiti obbligazionari scadenti nel semestre in corso, per l'espletamento dei servizi locali indispensabili, quali definiti con decreto del Ministero dell'Interno del 28.05.1993, fino al 31 dicembre 2010, la complessiva somma di €. 1.050.000,00 come prospetto allegato, redatto dall'Ufficio di Ragioneria in data 30.06.2010 che costituisce parte integrante e sostanziale del presente atto;
- di attenersi, relativamente all'emissione dei mandati di pagamento, alle disposizioni impartire dal succitato art. 159;
- di dare atto che è stato espresso, con esito favorevole, il parere, da parte del responsabile del servizio interessato sotto il profilo della regolarità tecnica,sulla proposta di delibera, ai sensi dell'art. 53 della legge 08.06.1990, n. 142 recepito con modifiche ed integrazioni dalla L.R. 11.12.1991, n. 48, sostituito dall'art. 12, comma 1, punto 0.1 della L.R. 23.12.2000, n. 30, che si allega;
- di dichiarare la presente immediatamente esecutiva, ai sensi dell'art. 12 della L.R. n. 44/1991 e successive modifiche ed integrazioni, ad unanimità di voti espressi nei modi e termini di legge, stante l'urgenza di porre in essere l'attività consequenziale;
- di trasmettere copia del presente atto alla Tesoreria Comunale ed al Settore Economico-Finanziario per gli adempimenti consequenziali.
Delibera di Giunta n° 19 - del 01/06/2010
Schema di Piano delle Alienazioni e Valorizzazioni immobiliari.
LA GIUNTA MUNICIPALE
omissis
DELIBERA
1. Di individuare gli immobili non strumentali all'esercizio delle proprie funzioni istituzionali suscettibili di valorizzazione ovvero di dismissione, inserite nello schema di "Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari" di cui all'art. 58 del D.L. n. 112/2008, convertito dalla Legge n. 133/2008, come da allegato alla presente deliberazione, di cui costituisce parte integrante e sostanziale;
2. Di inoltrare la presente deliberazione al Consiglio Comunale affinché provveda all'approvazione del "Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari", con gli effetti di legge che tale approvazione determina ai sensi dell'art. 58 del D.L. n. 112/2008, convertito dalla Legge n. 133/2008;
3. Di dare atto che è stato espresso, con esito favorevole, il parere da parte del responsabile del servizio interessato sotto il profilo della regolarità tecnica, ai sensi dell’art. 53 della Legge 08/06/1990, n. 142, recepita con modifiche ed integrazioni dalla L.R. 11/12/1991, n. 48, come sostituita dall’art. 12 comma 1 punto 0.1 della Legge 23/12/2000 n. 30, sulla proposta di delibera che si allega;
4. Di trasmettere copia del presente atto al Settore Tecnico Manutentivo Infrastrutturale ed Economico Finanziario gli adempimenti consequenziali.
Documenti Allegati:  Apri schema di piano   
Delibera di Giunta n° 18 - del 01/06/2010
Progetto di Programma Triennale Opere Pubbliche triennio 2010 – 2012 ed elenco annuale dei lavori da realizzare nel primo anno di attuazione del programma stesso. Determinazioni.
Progetto di Programma Triennale Opere Pubbliche triennio 2010 – 2012 ed elenco annuale dei lavori da realizzare nel primo anno di attuazione del programma stesso. Determinazioni.
LA GIUNTA MUNICIPALE
omissis
D E L I B E R A
1)-Di approvare il progetto di Programma Triennale OO.PP. per il triennio 2010/2012, nonché l’elenco annuale dei lavori da realizzare nel primo anno di attuazione del programma stesso, redatti con le modalità e gli schemi – tipo di cui al Decreto dell’Assessorato Regionale ai lavori pubblici, datato 19 novembre 2009, pubblicato sulla G.U.R.S. n. 58 Parte I del 18 dicembre 2009;
2)-Di rendere il presente atto immediatamente esecutivo, ad unanimità dei voti espressi nei modi e termini di legge, stante l’urgenza di porre in essere gli adempimenti consequenziali;
3)-Di dare atto che è stato espresso, con esito favorevole, il parere da parte del responsabile del servizio interessato sotto il profilo della regolarità tecnica, ai sensi dell’art. 53 della Legge 08/06/1990, n. 142, recepita con modifiche ed integrazioni dalla L.R. 11/12/1991, n. 48, come sostituita dall’art. 12 comma 1 punto 0.1 della Legge 23/12/2000 n. 30, sulla proposta di delibera che si allega;
4)-Di trasmettere copia del presente atto al Settore Tecnico Manutentivo Infrastrutturale ed Economico Finanziario gli adempimenti consequenziali.
Delibera di Giunta n° 17 - del 01/06/2010
Lavori di consolidamento del versante occidentale del Monte Castello a protezione della Frazione Casale, della zona nord dell’abitato di Tripi e della viabilità principale. Approvazione progetto preli
Lavori di consolidamento del versante occidentale del Monte Castello a protezione della Frazione Casale, della zona nord dell’abitato di Tripi e della viabilità principale. Approvazione progetto preliminare.

LA GIUNTA MUNICIPALE
omissis
D E L I B E R A
1)-Di approvare, come in effetti approva, il progetto preliminare riguardante i lavori di “Consolidamento del versante occidentale del Monte Castello a protezione della Frazione Casale, della zona nord dell’abitato di Tripi e della viabilità principale”, dell’importo complessivo di € 985.000,00, di cui € 600.000,00 per lavori a base d’asta ed € 385.000 per somme a disposizione dell’Amministrazione;
2)-Di dare atto che è stato espresso, con esito favorevole, il parere da parte del responsabile del servizio interessato sotto il profilo della regolarità tecnica, ai sensi dell’art. 53 della Legge 08/06/1990, n. 142, recepita con modifiche ed integrazioni dalla L.R. 11/12/1991, n. 48, come sostituita dall’art. 12 comma 1 punto 0.1 della Legge 23/12/2000 n. 30, sulla proposta di delibera che si allega;
3)-Di trasmettere copia del presente atto al Settore Tecnico Manutentivo Infrastrutturale, per la conseguente attività gestionale.
Delibera di Giunta n° 16 - del 07/05/2010
L.R. n. 13/2009 – Conferma per un ulteriore quinquennio del contratto di diritto privato quinquennale previsto dalle LL.RR nn. 24/2000 e 21/2003 – Determinazioni.
LA GIUNTA MUNICIPALE
"OMISSIS"
DELIBERA
1.Per quanto espresso in premessa, di confermare il “contratto di diritto privato quinquennale”, previsto dalle LL.RR nn. 24/2000 e 21/2003, approvato con delibera di G.M. n. 42 del 20/07/2004 e dalla C.R.I. nella seduta del 20/11/2004, per un ulteriore quinquennio decorrente dal 01/07/2010,;
2.Di autorizzare il Sindaco a richiedere il finanziamento all'Assessorato Reg.le del Lavoro, Agenzia Reg.le per l’Impiego e la Formazione Professionale – Servizio V “LSU e Workfare” con sede in Palermo;
3.Di approvare, come in effetti approva, l’elenco nominativo del lavoratore già oggetto di precedente finanziamento ed in servizio presso questo Ente, con l’indicazione della tipologia del rapporto di lavoro e la decorrenza del contratto, come da prospetto redatto in conformità all'allegato della predetta circolare n. 91/2008, che, in allegato fa parte integrante e sostanziale al presente atto;
4.Di approvare, come in effetti approva, le tabelle contenenti i costi annuali e per 5 anni, redatte su tabelle conformi a quelle contenute nei modelli del Programma di fuoriuscita dal bacino dei L.S.U. allegati alla circolare dell’Assessorato Reg.le Lavoro n. 4/2000/AG, che, in allegato fanno parte integrante e sostanziale al presente atto;
5.Di dare atto che si procederà, nei modi e termini di legge, a porre in essere gli adempimenti finanziari a carico di questo Ente, assumendo la necessaria somma a carico dei propri bilanci di competenza e pluriennali, con successivi provvedimenti, a cura del Capo Settore Amministrativo;
6.Di dare atto che il trattamento economico mensile per il suddetto lavoratore non sarà inferiore a € 671,39;
7.Di dare atto, altresì, che il prosieguo del suddetto contratto di diritto privato quinquennale decorrente dal 01/07/2010 rimane subordinato al finanziamento da parte dell’Amministrazione Regionale degli oneri finanziari di competenza;
8.Di dare atto che è stato espresso il parere con esito favorevole da parte del Responsabile del Servizio sotto il profilo della regolarità tecnica, ai sensi dell’art. 53 della L. 142/90, recepita con modifiche ed integrazioni dalla L.R. n. 48/91, come sostituita dall’art. 12 comma 1 punto 0,1 dalla L. 23.12.2000, n. 30, sulla proposta di delibera che si allega;
9.Di rendere il presente atto immediatamente esecutivo, con apposita votazione unanime favorevole resa nei modi e termini di legge, stante l’urgenza di porre in essere gli adempimenti consequenziali;
10.Di trasmettere copia del presente atto, unitamente alla richiesta di finanziamento:
All’Assessorato Reg.le del Lavoro, della Prev. Soc., della Form. Prof. e dell’Emigr. Agenzia Regionale per l’Impiego e la Formazione Professionale – Servizio V “LSU e Workfare” Via Imperatore Federico, n. 52 – 90143 Palermo;
11.Di trasmettere copia del presente atto ai Settori Amministrativo ed Economico Finanziario per la conseguente attività gestionale.
Delibera di Giunta n° 15 - del 16/04/2010
Approvazione schema di rendiconto della gestione per l’esercizio finanziario 2009, proposta di relazione dell’organo esecutivo ed ulteriori allegati.
LA GIUNTA MUNICIPALE
"OMISSIS"
DELIBERA

• di approvare, per i motivi enunciati in preambolo, lo schema di rendiconto della gestione per l’esercizio finanziario 2009, la proposta di relazione al rendiconto e gli ulteriori allegati;
• di dare atto che, con delibera del Commissario Straordinario n. 15 del 25-09-2009, esecutiva ai sensi di legge, si è proceduto alla verifica degli equilibri di bilancio ed alla ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi per l’esercizio finanziario 2009, ai sensi dell’art. 193 D.lgs. n. 267/2000;
• di dare atto che, come si evince dai risultati di amministrazione, l’esercizio finanziario 2009 si è chiuso con un avanzo di € 230.342,54;
• di dare atto che è stato espresso, con esito favorevole, il parere, da parte del responsabile del servizio interessato sotto il profilo della regolarità tecnica, ai sensi dell’ art. 53 della Legge n. 142/90, recepita con modifiche ed integrazioni dalla L.R. n. 48/1991, come sostituita dall’art. 12 comma 1 punto 0.1 della legge 23-12-2000, n. 30, sulla proposta di delibera che si allega;
• di trasmettere copia del presente atto al Settore Economico-Finanziario per la conseguente attività gestionale;
Delibera di Giunta n° 14 - del 9/04/2010
Tribunale Civile di Messina - Ricorso ex art. 814 comma 2 c.p.c. – Ing. Manlio Marino e prof. Avv. D’Amico Giovanni C/ Comune di Tripi - Costituzione in giudizio.-
LA GIUNTA MUNICIPALE
" OMISSIS "
D E L I B E R A
1) Per le motivazioni espresse in premessa, di costituirsi in nome e per conto del Comune di Tripi, nel procedimento intentato dall’ing. Manlio Marino e prof. avv. D’Amico Giovanni, presso il Tribunale di Messina, all’udienza del 12.04.2010, a tutela delle ragioni ed interessi dell’Ente, tramite il Sindaco pro-tempore;
2) Di conferire, pertanto, incarico di patrocinio legale del Comune all’avv. Scoglio Pietro, con studio in Via G. Spagnolo, n. 58/D Barcellona P.G., con ampio mandato a tutela di tutte le ragioni ed interessi dell’Ente;
3) Di pattuire, in forma scritta, con il Legale nominato che, per ciò che concerne sia i diritti che gli onorari, lo stesso farà riferimento, alle tariffe previste dal D.M. 08/04/2004, n. 127, rigorosamente nella misura minima;
4) Di impegnare la somma presuntiva di Euro 500,00, a titolo di acconto, al cod. 1.01.02.03 ex cap. 138 del bilancio c.e., in corso di formazione, che presenta la sufficiente disponibilità, avuto riguardo a quanto stabilito dall’art. 163 commi 1° e 3° del D.Lgs. n. 267/2000, assegnando la stessa al Capo Settore Amministrativo per la conseguente attività gestionale;
5) Di riservarsi di conguagliare, in corso di causa, il relativo impegno tramite il Capo Settore Amministrativo, al fine di salvaguardare il principio di veridicità di bilancio;
6) Di dare atto che sono stati espressi i pareri con esito favorevole da parte del responsabile del servizio sotto il profilo della regolarità tecnica, dal responsabile dell’Ufficio di ragioneria sotto il profilo della regolarità contabile attestante la copertura finanziaria ai sensi dell’art. 53 della legge 142/90, recepita con modifiche ed integrazioni dalla L.R. n. 48/91, come sostituita dall’art. 12 comma 1 punto 0.1 della legge 23.12.2000 n. 30, sulla proposta di delibera che si allega;
7) Di rendere il presente atto, immediatamente esecutivo, ai sensi dell’art. 12 comma 2 della L.R. 44/91 e successive modifiche ed integrazioni, con apposita votazione unanime favorevole resa nei modi e termini di legge, stante la necessità e l’urgenza di porre in essere gli adempimenti consequenziali;
8) Di trasmettere copia del presente atto al Settore Economico Finanziario e Amministrativo, per il seguito di rispettiva competenza.
Delibera di Giunta n° 13 - del 19/03/2010
Approvazione progetti esecutivi riguardanti cantieri regionali di lavoro, da istituire ai sensi dell’art. 36 della L.R. 14 maggio 2009, n. 6.
LA GIUNTA MUNICIPALE
omissis
D E L I B E R A
Di approvare, per quanto in premessa, i progetti esecutivi riguardanti i tre cantieri da istituire, con le priorità indicate dall'Amministrazione, per l'esecuzione dei lavori di:
-“Pavimentazione del quartiere Giuggia e vicoli adiacenti”;
-“Pavimentazione di vialetti interni al cimitero di Tripi”;
-“Sistemazione pertinenze comunali di Via Baracca”;
redatti dal Geom. Michele Carbone, Istruttore Settore Tecnico Manutentivo Infrastrutturale, muniti dell'attestazione di validazione ai sensi dell'art. 47 del DPR 21/12/1999 n. 554, nonchè del parere tecnico favorevole espresso dal RUP, ai sensi dell'art. 7 bis della legge n. 109*94, nel testo coordinato con le LL.RR: n. 7/2002, 7/2003, 16/2005 e 20/2007;
2) Di dare atto che è stato espresso il parere con esito favorevole da parte del resposnabile del servizio sotto il profilo della regolarità tecnico, ai sensi dell'art. 53 della legge 142/90, recepita con modifiche ed integrazioni dalla L.R. n. 48/91, come sostituita dall'art. 12 comma 1 punto 0.1 della legge 23/12/2000 n. 30, sulla proposta di delibera che si allega;
3) Di endere il presente atto immediatamente esecutivo, all'unanimità dei voti espressi nei modi e termini di legge, stante l'urgenza di porre in essere gli adempimenti consequenziali;
4) >Di trasmettre copia del presente atto ai Responsabile dei Settori Tecnico Manutentivo Infrastrutturale, Economico Finanziario, Amministrativo ed al Responsabile Unico del Procedimento, per la conseguente attività gestionale di competenza.
pagina   1  2 
  © Point Service Srl luned́ 15 luglio 2019