SUAP (Sportello Unico Attività Produttive)

MODULISTICA UNIFICATA STATO REGIONI IN VIGORE DAL 1 LUGLIO 2017 - delibera giunta comunale n. 143 del 30/06/2017

Documenti Allegati:  Vedi allegato SCIA VICINATO    Vedi allegato MEDIA E GRANDE STRUTTURA DI VENDITA    Vedi allegato SPACCI INTERNI    Vedi allegato APPARECCHI AUTOMATICI    Vedi allegato VENDITA PER CORRISPONDENZA    Vedi allegato SCIA ACONCIATORI, ESTETISTI    Vedi allegato SCIA PANIFICI   


MODULISTICA UNIFICATA STATO REGIONI IN VIGORE DAL 1 LUGLIO 2017 - delibera giunta comunale n. 143 del 30/06/2017

Documenti Allegati:  Vedi allegato VENDITA AL DOMICILIO DEL CONSUMATORE    Vedi allegato SOMMINISTRAZIONE IN ZONE NON TUTELATE    Vedi allegato SOMMINISTRAZIONE IN AREE DI SERVIZIO    Vedi allegato SOMMINISTRAZIONE AL DOMICILIO DEL CONSUMATORE    Vedi allegato SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA    Vedi allegato SOMMINISTRAZIONE IN SCUOLE, OSPEDALI    Vedi allegato SOMMINISTRAZIONE IN ZONE TUTELATE   


Sportello Unico per le Attività Produttive e Sportello Europa

Dirigente Area Tecnica Dott. Ing. Carmelo Paratore e mail: sindaco@comune.falcone.me.it Personale Responsabile Area Tecnica Servizio 1 : Dott. Ing. Natale Mancuso E mail: PEC: tecnicolavoripubblicifalcone@pec.it Istr. Commercio/Attività Produttive : Signor. Salvatore Bertino E mail: uffattivproduttive@tiscali.it PEC: suap@pec.comune.falcome.me.it Dov'è l'ufficio Via Alcide De Gasperi n. 4 (Palazzo Comunale Piano 1) 98060 Falcone (ME) Recapiti Tel. 0941. 34231 ( centralino) Lo Sportello Unico per le Attività Produttive (abbreviato S.U.A.P.) è uno strumento di semplificazione amministrativa che mira a coordinare tutti gli adempimenti richiesti per la creazione di imprese, al fine di snellire e semplificare i rapporti tra la pubblica amministrazione italiana e i cittadini. Definizione SUAP: lo Sportello Unico per le Attività Produttive di cui al D.P.R. 7 settembre 2010, n. 160 Regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina sullo sportello unico per le attività produttive, ai sensi dell’articolo 38, comma 3, del decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla Legge 6 agosto 2008, n. 133” e, successive modificazioni e integrazioni. Ai sensi del D.P.R. N. 160/2010 il SUAP, è l'unico punto di accesso per il richiedente in relazione a tutte le vicende amministrative riguardanti la sua attività produttiva, in grado di fornire una risposta unica e tempestiva in luogo di tutte le pubbliche amministrazioni comunque coinvolte nel procedimento, Il SUAP svolge compiti di coordinamento dei rapporti con gli Uffici interni e con gli Enti esterni (A.s.l. , A.r.p.a.c. etc.); Decreto: il D.P.R. 7 settembre 2010, n. 160 e successive modificazioni ed integrazioni; SCIA: la Segnalazione Certificata di Inizio Attività di cui all’art. 19 della Legge 241/90 e, successive modificazioni ed integrazioni; Procedimento automatizzato: la procedura amministrativa disciplinata dall’art. 5 del Decreto e costituita da endoprocedimenti soggetti a SCIA od a mera comunicazione; Procedimento ordinario: il procedimento amministrativo disciplinato dall’art. 7 del Decreto, formato da endoprocedimenti per i quali la normativa prevede il rilascio di un provvedimento espresso; Agenzia per le Imprese: soggetto privato accreditato cui può essere affidata l’attestazione della sussistenza dei requisiti previsti dalla normativa per la realizzazione, la trasformazione, il trasferimento e la cessazione dell’esercizio dell’attività di impresa, ai sensi dell’art. 38 commi 3 lettera c) e 4 del decreto legge 112/2008, convertito dalla Legge 133/2008. Modalità di presentazione delle domande Le domande, le dichiarazioni, le segnalazioni e le comunicazioni concernenti le attività rientranti nel campo di applicazione del SUAP, nonché i relativi elaborati tecnici e allegati sono presentati anche in modalità telematica, secondo quanto disciplinato nel D.P.R. 7 settembre 2010, n. 160 all’articolo 12, commi 5 e 6 , esclusivamente tramite il portale www.impresainungiorno.gov.it LE PRATICHE PRESENTATE IN MODALITA' CARTACEA SARANNO RITENUTE IRRICEVIBILI. •Il 30 maggio 2017 è stata rilasciata una nuova versione della ricevuta SUAP che recepisce gli ulteriori contenuti introdotti dal DECRETO LEGISLATIVO 30 giugno 2016, n. 126 Con l'accordo tra Governo, Regioni ed enti locali siglato in Conferenza Unificata il 4 maggio 2017, è stata raggiunta l’intesa su moduli unificati e standardizzati per comunicazioni e istanze nei settori dell'edilizia e delle attività commerciali e assimilate. L’accordo è stato pubblicato sul Supplemento ordinario n. 26 della Gazzetta Ufficiale n. 128 del 5 giugno 2017. Con l’arrivo dei moduli unici nazionali i cittadini e le imprese che vogliono aprire, ad esempio, un negozio, un bar, o un esercizio commerciale (comprese le attività di e-commerce e di vendita a domicilio) o avviare interventi edilizi, come i lavori di ristrutturazione della propria casa, avranno tempi e regole certi e una riduzione dei costi e degli adempimenti, con una modulistica più semplice e valida su tutto il territorio nazionale. Sul sito di Impresa in un giorno è disponibile un video dimostrativo dell’utilizzo dei nuovi moduli standardizzati.

Link Correlati:  SERVIZI TELEMATICI PER LE IMPRESE - Impresainungiorno